In grotta con la Befana

Il 6 gennaio di ogni anno la Grotta Gigante, nei pressi dell'omonimo borgo carsico nel Comune di Sgonico, si riempie di centinaia di persone con il naso all'insù, in attesa della... Befana. Nella più ampia cavità aperta al pubblico del mondo, ogni anno si ripete l'emozione della "Befana in Grotta Gigante", con la discesa dal soffitto di una delle più suggestive meraviglie della natura di questi luoghi. Per tutte le informazioni aggiornate dell'evento e della splendida Grotta Gigante, il sito web da consultare è www.grottagigante.it.

Qualche consiglio, però, lo si può avere subito: la temperatura della cavità è costante nell'arco dell'anno e si aggira sugli 11°. Per arrivare sul fondo e poi risalire ci sono circa 1000 gradini (alcuni un po' scivolosi) e sono quindi sconsigliati tacchi alti e abbigliamenti poco adeguati.

Ma l'appuntamento dell'Epifania va al di là dello spettacolo e testimonia l'amore per la speologia dei residenti in questo territorio. I costumi con le sembianze delle creature immaginarie che abitano le grotte, il "gran pampel" con la sua ricetta ancora in parte segreta e naturalmente il fascino della Grotta Gigante sono gli elementi per un'esperienza indimenticabile.