Porto Piccolo e Porto San Rocco

Il primo è situato all'estremità sud del territorio di Mare Carso ed è stato disegnato dall'Architetto Luigi Vietti, lo stesso che ideò Porto Cervo in Costa Smeralda.

 

Più di 500 posti barca, un albergo, piscina, palestre, servizi commerciali, appartamenti, sale congressi, ma anche servizi alla nautica e un collegamento diretto con i cantieri di rimessaggio alle porte di Muggia, ne fanno il marina turistico più completo dell’Adriatico. Oggi Porto San Rocco è diventato un punto di riferimento sia per l’offerta turistica, sia per l’attività sportiva del mondo velico che si svolge durante l’intero arco dell’anno. Da qui spesso partono le crociere dei megayacht che risalgono l’Adriatico per poi ridiscenderlo costeggiando la Dalmazia, oppure ormeggiano le barche di chi vuole godersi il territorio con i piedi per terra.

 

Portopiccolo, invece, è un enorme progetto in fase di realizzazione che recupererà una vecchia, enorme cava. E' posto all'estremità nord del territorio di Mare Carso e, una volta completato con le sue abitazioni disposte a pastini e la qualità delle costruzioni, rappresenterà una vera perla dell'offerta turistica dell'intero Mediterraneo.